Il m.p. "Quaerit semper" sulla dispensa dal matrimonio non consumato e le cause di nullità della sacra ordinazione release_wflsq4blq5gqpnlbowtw6ucfbq

by Joaquín Llobell

Published by Università degli Studi di Milano.

2012   Volume Chiese e pluralismo confessionale, p2012: 9 luglio

Abstract

Relazione al simposio della rivista "De Processibus Matrimonialibus" (Monaco di Baviera, 22-23 novembre 2012). Una sintesi del § 4 è destinata alla pubblicazione su Ius Ecclesiae, 24 (2012), quale commento al m.p. Quaerit semper SOMMARIO: 1. Oggetto di queste considerazioni. – 2. La natura di mero sostegno logistico da parte del Tribunale Apostolico della Rota Romana rispetto all'"Ufficio Amministrativo presso la Rota Romana" (UARR) e l'affidamento "ope legis" della sua presidenza al Decano della Rota. – 3. Gli organi trasferiti dalla Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti (CCDDS) all'UARR. – 4. La competenza e la procedura dell'UARR per la dispensa "super quolibet matrimonio non consummato": 4.1. La prevalenza dell'inconsumazione sulla natura sacramentale del matrimonio oggetto della dispensa come criterio della competenza materiale dell'UARR: la discrasia fra la terminologia "super rato" e la competenza sul matrimonio non consumato e non rato; 4.2. La natura sussidiaria dello scioglimento nei confronti della nullità del matrimonio e la competenza del Tribunale Apostolico della Rota Romana nella dispensa "super matrimonio non consummato"; 4.3. La procedura "super matrimonio non consummato" da parte dell'UARR: la natura graziosa e la tutela del diritto al rispetto della normativa stabilita; 4.4. Le condizioni per la validità della dispensa e la necessità della certezza morale. – 5. Le residue competenze procedurali della CCDDS in materia matrimoniale, fra cui le cause di separazione dei coniugi (retractatio). – 6. La doppia natura, giudiziale e amministrativa, della procedura per la dichiarazione della nullità della sacra ordinazione. L'Ufficio "amministrativo" presso la Rota Romana ha potestà giudiziale? La competenza della Congregazione per le Chiese Orientali e quella del Tribunale Apostolico della Rota Romana (aliae retractationes). – 7. Il "pellegrinaggio" dicasteriale della dispensa dagli obblighi clericali, in particolare da quello del celibato.
In text/plain format

Archived Files and Locations

application/pdf  557.6 kB
file_xnvjjea4fbdalligroaetjoceu
web.archive.org (webarchive)
riviste.unimi.it (publisher)
Read Archived PDF
Archived
Type  article-journal
Stage   published
Date   2012-07-09
Language   it ?
Work Entity
access all versions, variants, and formats of this works (eg, pre-prints)
Catalog Record
Revision: 9b242990-e1b9-4aa3-8356-53b4d2464832
API URL: JSON